Ognuno di noi ha il proprio campetto preferito dove andare a giocare o ad allenarsi: quello dietro casa, quello dove sfidare gli amici… luoghi dove conoscere nuove persone e fare quattro tiri, luoghi in cui in tanti casi sport e arte si incontrano.

In Italia e nel mondo sono tante le connessioni artistiche e creative che regalano un tocco di originalità ai basketball courts. Visto che la stagione per giocare all’aperto è ormai agli sgoccioli abbiamo pensato di realizzare una selezione dei più belli.

Partiamo con quelli italiani, sono sempre di più i comuni e le associazioni che danno nuova vita ai vecchi playground collaborando con street artist famosi e non. A Torino ne abbiamo selezionati due, realizzati da Truly Design Crew, quattro artisti che hanno uno stile che mescola graphic design e street art. Ad Alessandria invece troviamo quello realizzato dallo street artist siciliano, Gue, che è ispirato ad un quadro di Carlo Carrà.

campetto a Torino street art
street art Torino campetto
street art playground Alessandria

A Roma ne troviamo uno di ispirazione NBA con i loghi delle squadre del campionato Americano e a Matera un primo playground realizzato dall’artista italiano Nico Skolp che ha come titolo: Let’s Play Culture.

campetto Roma street art

Street art campetto Roma

Il 26 gennaio 2020 il mondo del basket ha perso uno dei più grandi giocatori di sempre: Kobe Bryant. Per celebrare la sua memoria a Napoli e a Matera troviamo questi due splendidi campetti realizzati rispettivamente da Jorit e Team Art Gallery.

street art Napoli campetto

street art playground kobe Matera


Proseguendo in Europa chi di voi non conosce il fantastico playground di Pigalle a Parigi? Recentemente è stato rinnovato sempre in collaborazione con IG: @stephane_ashpool che ha anche disegnato i Nike Basketball Court di Pechino e Messico City. Nelle città di Aalst in Belgio e a Lisbona ecco altri due campetti super colorati che spiccano sul grigio del cemento delle città.
Parigi pigalle court street art playground

Aalst court street art playground

Lisbona court street art playground

Proseguiamo il viaggio nella madre patria del basket e approdiamo a San Francisco dove la KDFC (Kevin Durant Charity Foundation) in collaborazione con Thirty Five Ventures ha riqualificato questo splendido campetto. A New York l’artista IG:@madsteez ha personalizzato nel quartiere di Brooklyn un playground in collaborazione con NBA.

San Francisco court street art

New York Brooklyn court street art

Ultimi ma non ultimi, Denver e Los Angeles, il primo realizzato dall’artista Thomas Evans e il secondo sopra il tetto di un palazzo dall’artista Blue.

Denver basketball court street art

Los Angeles basketball court street art jordan store rooftop

Il mondo è pieno di questi meravigliosi playground e come avete visto è un modo di collegare street art, basket e community locali. E voi in quale campetto giocate o in quale di questi vi piacerebbe sfidare i vostri amici? Seguiteci sul nostro profilo Instagram @Space23it e continuate a mandarci foto o a taggarci usando l’hashtag #space23playground, non vediamo l’ora di scoprirne di nuovi. ;)